Skip to content

Programma per il FVG

l Friuli Venezia Giulia, una regione aperta, dinamica, inclusiva, trasparente

UNA REGIONE DI MERITO E DI VALORE

Cinque parole per il FUTURO REGIONALE:

APERTURA:
siamo il cuore geografico dell’Europa.
Senza apertura questo cuore non pulsa.
Un partito aperto con dinamismo e coraggio può governare le sfide che giungono dalla crisi mondiale, dalla mobilità delle persone, delle imprese, delle culture, dei saperi.
Questo coraggio non può prescindere da una governance istituzionale e politica che sappia concertare con le organizzazioni delle Imprese e con quelle del Lavoro i settori su cui puntare, gli investimenti e le risorse per l’innovazione del prodotto e per il processo di crescita della dimensione aziendale.
Sono necessari ulteriori passi verso l’innovazione strutturale del tessuto produttivo regionale con uno sguardo a lungo termine oltre la crisi. È necessaria una forte politica di collaborazione tra Regioni Europee.

PROTEZIONE:
Deve continuare la promozione della sicurezza sul lavoro,
nelle città, nei tessuti produttivi, nelle scuole, nelle nostre case, sulle nostre strade.
Vogliamo mantenere un welfare capace di affiancare le persone nella realizzazione delle proprie aspirazioni e di accompagnarle nel momento del bisogno.
La crisi e l’evoluzione dei modi di vita e di lavoro impongono meccanismi di protezione strutturati e governati come un reddito minimo di inserimento al lavoro per i lavoratori espulsi dal ciclo produttivo o in cerca di collocamento con obbligo di formazione e di aggiornamento professionale continuo al pari delle grandi democrazie del nord Europa.
E’ necessario aumentare il fondo per la non autosufficienza per
anziani e diversamente abili per aiutare le numerose persone che non sono in grado di svolgere le proprie funzioni vitali.
Ci preme tutelare l’ambiente e la salute per migliorare la qualità di vita delle comunità.

MERITO :
Abbiamo bisogno di valorizzare le eccellenze delle imprese, dei cittadini, delle comunità, del mercato del lavoro, della cultura e del sapere. Dobbiamo mettere in campo le energie dei giovani e delle donne.
Senza il loro contributo la società regionale rischia l’immobilismo e la precarietà.

RINNOVAMENTO:
Sul tema del rinnovamento della classe dirigente e dell’etica della politica le misure concrete che si propongono sono il limite massimo di due candidature regionali, l’abolizione del doppio binario pensionistico per assessori e consiglieri regionali e l’accesso delle donne e dei giovani ai ruoli di responsabilità e di guida nella politica regionale.

LIBERTÀ:
abbiamo bisogno di innovazione sociale e cambiamento su linee guida condivise. Non c’è progressione sociale senza diritti
civili ed individuali. Questo nostro partito in FVG può esaltare
tutti i meccanismi di democrazia partecipativa straordinariamente presenti nel tessuto civico regionale dando voce e speranza alle istanze dei cittadini con esempio di responsabilità e lungimiranza politica.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: